PRESTITI PERSONALI E NON FINALIZZATI: COME TROVARE IL PIÙ VANTAGGIOSO

Una spesa urgente e piuttosto onerosa, un desiderio particolare al quale non si vuole rinunciare, una necessità rimandata per troppo tempo. Sono diverse le ragioni che portano a richiedere un prestito personale o un finanziamento non finalizzato. In alcuni casi, potrebbe addirittura servire per consolidare debiti già esistenti. Ma prima di inoltrare qualsiasi domanda all’istituto di credito o alla società finanziaria alla quale ci si è rivolti, è bene valutare di preciso di cosa si ha bisogno e trovare la soluzione più adatta e conveniente. Proviamo a capire quali sono i fattori da tenere in considerazione in questo ragionamento. 

Il motivo

Prima di tutto, il motivo per il quale abbiamo bisogno di liquidità. Potrebbe ad esempio riguardare la ristrutturazione della casa, un viaggio, un intervento odontoiatrico e via dicendo. È normale che la banca si interessi alla motivazione e può accadere anche quando la richiesta è per un prestito non finalizzato. A quel punto, è bene essere il più precisi e dettagliati possibile, allegando anche un preventivo di spesa, in modo da trovare più facilmente il tasso di interesse più vantaggioso in base alla domanda. 

Il piano di restituzione

È un elemento di cui tenere conto prima di richiedere una certa somma, dal momento che bisogna fin da subito impegnarsi a restituirla. Di norma il piano di rientro viene strutturato in non più di 120 rate mensili, che vanno a spalmarsi su circa 10 anni. In questo modo sarà più semplice personalizzare il canone anche in base alle proprie disponibilità economiche. Naturalmente, il calcolo di ciascuna rata dipende anche dalla cifra richiesta in partenza, che può variare da qualche migliaio di euro fino a più di 50.000 euro. La soglia massima è però fissata da ciascun istituto o società finanziaria in autonomia. 

Per consolidare i debiti

Quando si attivano diversi prestiti allo stesso tempo, è meglio organizzarli in un unico piano di rientro attraverso un prestito per il consolidamento debiti. In questo modo tutte le operazioni aperte vengono sostituite da una sola che rende più semplice l’estinzione dei finanziamenti. Anche in questo caso, è possibile ottenere diversi preventivi e scegliere il tasso di interesse più vantaggioso.

Richiedi approfondimmenti su questo articolo

* Nome e Cognome:

* E-mail:

Telefono:

Oggetto:

Messaggio:
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali come specificato nella pagina dell'informativa Privacy

Presto il consenso a inviare al mio indirizzo di posta elettronica, periodiche informazioni sui servizi e sulle tariffe praticate.

Controllo Antispam*: Qual è il numero tra 8 e 10?